Se vi chiedete come mai il vostro bambino si sveglia in modo consistente troppo presto al mattino ed avete cercato ovunque ma non avete scovato nulla, la risposta non è probabilmente così ovvia! 

State pensando che mettete a dormire vostro figlio/a troppo presto la sera o magari è semplicemente troppo riposato/a? In realtà, le motivazioni possono essere diverse e sono qui per aiutarvi. 

Vediamo allora insieme le reali cause dei risvegli anticipati e come gestirli insegnando al vostro piccolino a svegliarsi più tardi. 

CAUSE COMUNI: 

  • Troppo assonnato al momento della nanna della sera 
  • Dormire poco e/o male di giorno ai riposini 
  • Fame
  • Non abbastanza buio in camera sua al mattino

Troppo assonnato al momento della nanna della sera

Il momento della nanna della sera è la possibilità migliore che i bambini hanno per imparare ad addormentarsi da soli. 

In quel momento sono fisiologicamente predisposti ad addormentarsi per via del ritmo circadiano. Se vengono messi a dormire nella giusta finestra temporale, sarà per loro molto più semplice addormentarsi senza fatica e senza lacrime. 

Se un bambino viene però messo nel suo lettino già addormentato oppure troppo assonnato  non avrà il tempo per imparare come trovare il suo modo unico per addormentarsi da solo. Quando il bambino non è autonomo in questo, troverà difficoltà a riaddormentarsi durante i suoi fisiologici risvegli notturni.

Il momento più difficile sarà tra le 5:00 e le 7:00 del mattino siccome sarà probabilmente più riposato dopo aver dormito tutta la notte e quindi la pressione del sonno sarà troppo leggera per permettergli di tornare a dormire senza un supporto esterno (poppata, biberon, dondolamento…)

Per questo motivo, è essenziale mettere a dormire i bambini assonnati ma comunque il più possibile svegli.

Dormire poco e/o male di giorno ai riposini 

Il riposo della notte è strettamente correlato al riposo del giorno e viceversa. I bambini stanchi non dormono altrettanto bene ed a lungo come quelli riposati, per questo è fondamentale rispettare il suo bisogno di dormire anche di giorno. Organizzate la vostra giornata dando la priorità al sonno di vostro figlio e non il contrario. Rispettate inoltre il più possibile le finestre di veglia e di sonno.

Fame

È possibile che, se il tuo bambino è più piccolo di 8 mesi, si svegli prima delle 6:00 semplicemente perché ha fame. La capacità dello stomaco di bambini al di sotto degli 8 mesi è ridotta. Se ritieni che questo potrebbe essere la causa, ti suggerirei di introdurre una Dream Feed verso le 22:00 oppure semplicemente potresti allattare/dare il biberon al bambino quando si sveglia durante le prime mattinate. Se dopo aver mangiato riesce a tornare a dormire, è possibile che semplicemente non è ancora pronto per sopportare dei tempi così lunghi di sonno senza mangiare. Potrai sempre ridurre (per poi eliminare) quella poppata/biberon quando il bambino sarà un po’ più grande. 

Non abbastanza buio in camera sua al mattino

Un altro fattore che influenza enormemente i risvegli anticipati è il cambiamento della quantità di luce nella sua camera verso il mattino. La luce naturale va ad agire direttamente sul ritmo circadiano, il quale è responsabile del ciclo sonno/veglia. Presta attenzione a quanto buia è la camera del bambino al mattino e cerca di ovviare a questo problema il prima possibile. Anche solo un piccolo cambiamento nell’illuminazione nella stanza del tuo bambino può portare a un risveglio anticipato. È importante sapere che non è la luce in sé a far svegliare il bambino, ma, quando il bambino si sveglia per qualunque ragione e vede la luce,  il suo corpo inizia immediatamente a rispondere ad essa spostando la sua ora di risveglio per la mattina successiva. Importante: se non è abbastanza buio, non sarà possibile per il bambino svegliarsi più tardi. 

Spero questo articolo ti sia d’aiuto per risolvere gli eventuali risvegli anticipati che stai affrontando od affronterai in futuro. 

Grazie come sempre per la lettura. 

Un abbraccio.

Valentina